Author Archives

  • “Triplo Stato”

    di Gianpasquale Santomassimo La lunga agonia della legalità repubblicana tocca un fondo ieri ancora impensabile con l’oscuro killeraggio di un governo discutibile ma “anomalo” e il sostanziale commissariamento del nostro Paese l Triplo Stato è l’evoluzione del Doppio Stato di… Read More ›

  • Normalizzazione preventiva

    Ciò che accade non ha niente di inspiegabile. Si sta semplicemente cominciando dall’Italia per assicurare che il dopo-peste sia uguale all’ante-peste, o peggiore. La caduta del governo italiano presieduto da Giuseppe Conte non ha avuto niente di stravagante, né di… Read More ›

  • Una “crisi” per il Sistema

    Perché l’apparentemente incomprensibile agitazione di Renzi è servita per ciò cui doveva servire, e perché rivela anticipatamente quanto è in gioco nella peste e per il dopo-peste. La contorta e fumosa crisi che sta facendo vacillare il governo dell’Italia in… Read More ›

  • Rosa, verdognolo, e diafano

    L’ennesima “cosa” pre-elettorale di sinistra nasce all’insegna del cambiamento e dell’innovazione. Due termini che fanno ormai o sbadigliare o (piuttosto) rabbrividire. Per fortuna, c’è altro. La “Rete” di sinistra (o di centrosinistra, come anche si lascia definire o meglio non… Read More ›

  • Politica e regime

    Prendere atto del mutamento di regime avvenuto in Italia potrebbe diminuire lo scarto  tra le domande che ci poniamo e le risposte che abbiamo quanto alle scelte da fare da un punto di vista antisistemico. La politica degli anni Venti… Read More ›

  • Un “nuovo” partito? Per “contenere” le disuguaglianze?

    Vasto programma. Vasto abbastanza perché Renzi, D’Alema e Zingaretti ne discutano insieme contro “sovranismo” e “populismo”. La tavola rotonda telematica promossa dalla Fondazione Italianieuropei il 6 dicembre è stata un’utile occasione per riepilogare in sintesi una quantità di cose in… Read More ›

  • Bombarda, uccidi, e non chiederti che cosa dopo

    Sebbene Israele non abbia perso nessuna delle molte guerre che ha condotto, non è per caso che non ha mai “conquistato” una pace decente per chiunque abiti le terre tra il Giordano e il mare con l’intenzione di restare umano…. Read More ›

  • Cento anni da Livorno – o novantacinque da Lione?

    Si comincia già a celebrare la pur incerta data di nascita del Partito comunista italiano rimeditando le sua morte, e  con molto ancora da chiarire. Mancano in effetti due mesi, ma già in questo novembre le celebrazioni per il centenario… Read More ›

  • L’uomo Biden e la questione americana

    Le strade possibili per uscire veramente dalla cinquantennale crisi della civiltà americana sono tutte strade che mettono in discussione la diffusa e in gran parte arbitraria identificazione tra moderatismo e realismo. L’uomo Joe Biden è migliore dell’apparato di potere che… Read More ›

  • Rivolta e rivoluzione

    La Grande Peste coincide, comunque, con l’ultima ora della Restaurazione. Ma da qui, dove? Qualunque cosa sia per accadere, o piuttosto saremo riusciti a fare in modo che accada in futuro, è abbastanza certo che la Grande Peste degli anni… Read More ›